A Tortorici (Me) maxi operazione con 37 misure cautelari

Con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e truffa ai danni della Comunità Europea sono state eseguite 37 misure cautelari personali alcune delle quali nei confronti di appartenenti e/o indiziati di appartenere alla famiglia mafiosa dei Tortoriciani in località Tortorici (ME) e nelle Province di Siracusa, Enna, Rovigo, Catania e Gorizia. In azione

Continua a leggere

La tragedia di Scafati, i passaggi a livello minaccia per l’incolumità pubblica. L’intervento di De Gregorio

Il tragico incidente avvenuto a Scafati dove il cinquantenne rider Raffaele Acampora ha perso la vita nell’atto di attraversare un passaggio a livello restando investito dal treno che proprio in quell’istante passava, al di là del dramma umano e familiare che ha causato, pone ancora una volta il problema di abolire questi passaggi ferroviari ubicati nelle aree urbane e che

Continua a leggere

Eav, Umberto De Gregorio: i nuovi treni e il possibile ritardo dovuto alla Stadler

NAPOLI – Umberto De Gregorio, presidente e amministratore di EAV, con un post pubblicato sul suo profilo facebook nella giornata dell’Epifania ha fatto il punto sui tempi di consegna dei cento nuovi treni per la Circumvesuviana ripercorrendo le tappe salienti del suo lavoro attraverso una sintetica cronistoria utile a inquadrare il problema al centro di tante polemiche e soprattutto delle

Continua a leggere

Vincenzo De Luca al Ministro dell’Interno: “Garantisca la sicurezza nei nostri ospedali”

La recente aggressione all’infermiera dell’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia ha riproposto in modo allarmante il tema della sicurezza nei Pronto Soccorso, i reparti più esposti a episodi di violenza. Sulla questione è intervenuto il Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca rivolgendosi direttamente al Ministro dell’interno Matteo Piantedosi: “L’ultima vicenda di violenza a danno del personale

Continua a leggere

Botti di fine anno, SIMA: effetti pesantissimi su salute e ambiente

Dal 2012 in Italia oltre 3mila feriti gravi e 6 morti. Polveri sottili nell’aria aumentano del 1.900% e muoiono 5mila animali all’anno. Fino a 6 tonnellate di rifiuti lasciati a terra. Appello ai sindaci di tutta Italia per ordinanze anti-botti In vista del Capodanno la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) lancia l’allarme sui botti di fine anno che, oltre

Continua a leggere

DDL Diffamazione, il nuovo decreto mette il bavaglio alla stampa e introduce pene severissime

Il testo del DDL diffamazione proposto dal Senato rappresenta la scelta della politica di mortificare, anzi intimidire i giornalisti e di assestare un colpo mortale alla libera informazione introducendo penalità economiche pesantissime (50 mila euro) e altre novità che possono pregiudicare definitivamente l’esercizio della professione. Se n’è discusso nell’ultimo consiglio dell’Ordine e della Fnsi di cui vi proponiamo la sintesi

Continua a leggere

Caccia sospesa in Campania, il Tar accoglie il ricorso di Enpa, Lipu e WWF Italia

NAPOLI – Con Decreto n. 3697/2023, il TAR Campania ha accolto il Ricorso per motivi aggiunti presentato dalle associazioni ENPA, LIPU e WWF Italia all’indomani della pubblicazione nel BURC, della delibera finalizzata a riaprire la caccia, emanata dopo frenetiche e straordinarie attività del Consiglio e della Giunta Regionale riunitisi d’urgenza proprio per concedere ai cacciatori di sparare nella cosiddetta preapertura.

Continua a leggere

Denuncia di LNDC Animal Protection: bambini sempre più violenti con gli animali

Da nord a sud si registrano casi di bambini e adolescenti che compiono violenze gratuite su animali indifesi, senza un vero motivo, spesso con il consenso dei genitori. Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection: “È molto preoccupante perché questi comportamenti sono propedeutici a violenze sempre maggiori. Insegnare ai bambini il rispetto verso gli animali gioca un ruolo cruciale nel

Continua a leggere

Salerno: aggressioni ai dipendenti del trasporto pubblico, l’appello di Cisl e Fit

SALERNO – Le recenti e preoccupanti aggressioni ai dipendenti delle aziende di trasporto pubblico locale nella provincia di Salerno stanno mettendo a dura prova la sicurezza dei lavoratori del settore. La Cisl Salerno e la Fit Cisl provinciale, insieme ai coordinatori aziendali di Busitalia e Sita Sud, esprimono una ferma richiesta di azioni concrete da parte delle istituzioni e delle

Continua a leggere

Cia: “regolamento forestale regionale, l’articolo 16 da armonizzare con la giurisprudenza”

SALERNO – “La recente sentenza del Tribunale di Salerno sulle attività di controllo dell’attività delle imprese forestali rende necessaria una riflessione e una rivisitazione del regolamento regionale forestale – pure aggiornato solo nel 2022 – che all’articolo 16 pone in capo ai membri dei Carabinieri Forestale il compito di eseguire gli accertamenti tecnici anche mediante apposita convenzione.” È questo il

Continua a leggere
1 2 3 4 18