Rivellini: “Sulla sanità in regione accordo Cosentino-Montemarano”?

NAPOLI – Continua a salire la tensione nel centro-destra campano all’indomani dell’annuncio delle imminenti nomine ai vertici della Asl da parte del Presidente Stefano Caldoro. Ancora una volta a denunciare presunte irregolarità, incongruenze nelle scelte e a far palesare l’esistenza di un accordo politico tra la vecchia e la nuova gestione dell’Ente, è l’esponente di FLI in Campania, l’’on. Enzo Rivellini,

Continua a leggere

FLI e Sanità: Caldoro è imbrigliato nella lottizzazione politica

NAPOLI – Il coordinamento regionale di Futuro e Libertà, guidato da Enzo Rivellini, ha diffuso la seguente nota: «Il governatore Caldoro, in qualità di commissario alla Sanità, non riesce, per le solite lottizzazioni politiche, a nominare i sub-commissari delle Asl, con l’assurdo che da mesi le problematiche di infermieri, medici, operatori, non si sa chi debba risolverle, ma continua a

Continua a leggere

On. Palagiano (IdV): occorre istituire il registro tumori regionale

  ROMA – “È inconcepibile che in una delle regioni più colpite dal problema dello smaltimento di rifiuti illegali e tossici non sia stato mai istituito, di fatto, un efficace registro dei tumori; l’unico strumento in grado di stabilire una concreta correlazione tra incidenza dei tumori e inquinamento ambientale. Il Ministro Fazio deve attivarsi immediatamente affinché la Regione Campania adempia

Continua a leggere

La Beneduce alla tavola rotonda su “La condizione del malato oggi”

ROMA – “La condizione del malato oggi: società civile e istituzioni a confronto”. Questo il tema della tavola rotonda che si è tenuta nella sala delle Colonne di palazzo Marino a Roma. Ad organizzare l’incontro, “Cattolici in Movimento”, che hanno richiesto la presenza di Flora Beneduce nella duplice veste di primario degli Ospedali riuniti della Penisola sorrentina e di perito

Continua a leggere

Selezione di Direttore Generale di Aziende Sanitarie ed Aziende Ospedaliere

NAPOLI – Sul BURC odierno è stata pubblicata la Deliberazione n. 575 del 2 agosto 2010 con la quale la Giunta Regionale ha approvato l’istituzione dell’Elenco Unico Regionale degli idonei alla nomina come Direttore Generale di Aziende Sanitarie ed Aziende Ospedaliere della Regione Campania, e al contempo ha indetto una selezione pubblica per l’inserimento in tale Elenco Unico Regionale. Coloro

Continua a leggere

L’On. Rivellini attacca sulla nomina della Falciatore

NAPOLI – L’europarlamentare del Pdl-Ppe Enzo Rivellini ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Nel caos di queste ore ed in attesa delle nuove nomine dei commissari delle Asl, che non devono essere né continuazione della vecchia pessima gestione del centrosinistra né riciclati o trombati alle elezioni ma tecnici espressione di scelte meritocratiche, la notizia che nei corridoi della Regione circola, che

Continua a leggere

Sanità in costiera, fumata nera al summit con Calabrò

NAPOLI – Il summit sulla sanità dei Sindaci della Costiera Sorrentina con il Sen. Raffaele Calabrò preposto ai temi della sanità campana per conto del Presidente della Giunta On. Stefano Caldoro non ha dati i risultati sperati. Gli Amministratori Peninsulari da mesi sollecitano la Regione ad assicurare la funzionalità dei due presidi ospedalieri, quello di Sorrento e quello di Vico Equense

Continua a leggere

Sanità in costiera: Lauro (PdL) interroga i Ministri

  ROMA – L’emergenza sanità in Penisola Sorrentina finisce in Parlamento per iniziativa del Sen. Raffaele Lauro (PdL) che questa mattina ha presentato un’interrogazione urgente ai Ministri della Salute e del Turismo. Ecco il testo: Premesso che:  il coordinamento dei Sindaci dei Comuni della Penisola Sorrentina da tempo denuncia  la gravissima carenza del personale medico, paramedico, tecnico ed amministrativo nelle

Continua a leggere

“Campania in movimento”: sospesi gli alimenti ai nefropatici

  NAPOLI  – Con il decreto n. 17 del 24 marzo 2010 voluto dall’ex governatore della Campania Antonio Bassolino è stata decretata la sospensione dell’erogazione degli alimenti aproteici per i pazienti con insufficienza renale cronica, da parte delle ASL. I nefropatici in Campania costretti a ricorrere a dieta aproteica sono circa 8000 e per consentire l’accesso gratuito ai cibi aproteici

Continua a leggere
1 2 3 4