Oggi 16 luglio Concerto per la Pace a Sorrento

Eva Dorofeeva, soprano
Eva Dorofeeva, soprano

Sorrento (NA) All’interno del Chiostro di S. Francesco, dal 16 luglio al 25 settembre 2022, al via grandi incontri musicali in occasione della XV edizione di “Sorrento Classica”, festival internazionale estivo promosso dalla città del Tasso, che presenta alla direzione artistica il M° Paolo Scibilia, ed è organizzato dalla S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento e dal Comune di Sorrento. Sono undici gli appuntamenti programmati, che avranno un prologo il 16 luglio alle ore 21.00, rappresentato da un concerto straordinario (con ingresso libero) della Sorrento Classica Festival String Orchestra – Kharkiv Chamber Orchestra, dedicato alla Pace ed alle vittime della guerra in Ucraina. La Kharkiv Philharmonic Chamber Orchestra è un ensemble musicale di Kharkiv nell’Ucraina orientale, tra le città più bombardate dai russi dove si è consumata una tragedia nella tragedia, chi tra i suoi cittadini era povero non si è potuto permettere neanche di fuggire davanti ai missili russi che colpivano gli edifici cittadini. L’ensemble promuove da sempre la musica di compositori ucraini, nato nel 2001 grazie all’iniziativa del M° Yuriy Yanko, detentore del titolo di “Honoured Worker of the Arts of Ukraine”, e vincitore del Concorso Internazionale di Direzione di Vakhtang Jordania, nominato nello stesso anno direttore musicale e direttore principale della Kharkiv Symphony Orchestra, negli anni ha proposto un gran numero di opere prime di compositori ucraini contemporanei: Valentyn Syl’vestrov, Volodymyr Zubyc’kyj, Ivan Karabyc’, Jevhen Stankovyc, Myroslav Skoryk, O. Kiva, Jurij Išcenko, Igor Šcerbakov, Hanna Gavrylec’, Karmella Cepkolenko, I. Kyrylina, O. Levkovyc, V. Hubarenko, V. Zagorcev, Ja. Verešcagin, Zoltan Almaši, Oleksandr Šimko e altri. L’ensemble collabora anche con i cantanti Nina Matvijenko, Oleksandr Vasylenko e Ljudmyla Vojnarovs’ka. La Kharkiv Chamber Orchestra inoltre ha partecipato a festival di musica accademica in Ucraina, Germania, Austria, Francia, Cina, Polonia, Grecia, Russia, Stati Uniti, Paesi Baltici, Armenia e Georgia. Con l’orchestra si esibirà Eva Dorofeeva, giovane soprano diplomata al liceo musicale di Chernivtsy sua città natale, cantante che possiede un timbro di lirico pieno ideale per i ruoli di Manon Lescault, Traviata, Rondine, Boheme, Liu (Turandot). Debutta giovanissima al Teatro dell’Opera di Kiev, prima nel coro poi da solista. Successivamente entra a far parte della compagnia stabile del Teatro dell’Opera di Dnepropetrovsk (Ucraina), in cui debutta in tantissimi ruoli tra cui Violetta (Traviata), Musetta (Bohème), Gilda (Rigoletto). Si esibisce più tardi nei Teatri più importanti dell’Ucraina tra cui Odessa, Donetsk, Lviv e Kharkov. Nel 2016 entra a far parte della prestigiosa Accademia del Festival Pucciniano di Torre del Lago, perfezionandosi con i M° Maria Pia Ionata e Fiorenza Cedolins. Inizia anche in Italia una proficua attività da solista esibendosi in rinomati Festival (Festival Puccini, Taormina Festival) e in Teatri come: Teatro Giglio di Lucca, Teatro Rossetti di Chieti, Gran Teatro all’Aperto Puccini.
A cura di Luigi De Rosa

Stampa