Il 13 maggio in concerto a Villa Fiorentino il gruppo Ars Nova Napoli

Ars Nova Napoli
Ars Nova Napoli

Sorrento (NA) Nell’ambito della rassegna “Il Mare chiama chi ama il mare”, domani, 13 maggio, con inizio alle ore 20:30 è in programma il concerto del gruppo Ars Nova Napoli. “Il Mare chiama chi ama il mare”, giunta alla sua III Edizione, è una mostra con la quale si intende celebrare il mare chiamando a raccolta quanti tra pittori, fotografi e scultori sappiano esaltarne la bellezza e lanciare messaggi di cura e protezione per i suoi abitanti e i suoi ecosistemi. La collettiva, che rimarrà aperta al pubblico, all’interno di Villa Fiorentino, fino al 22 maggio, è nata da un’idea di Massimo Sepe, artista che del riciclo e dell’amore per il mare ha fatto la sua missione, trasformando spesso tutto quello che il regno di Nettuno gli dona, legni, vetri, cime, conchiglie e quant’altro in piccoli e grandi gioielli d’artigianato raffinato se non vere e proprie opere d’arte: quadri, statue, installazioni, insomma poesia avanguardistica in 3D che sembra dirci, come scriveva Dino Campana in un suo celebre verso: Fabbricare fabbricare fabbricare / Preferisco il rumore del mare! In questa cornice  verranno ad esibirsi i musicisti del gruppo “Ars Nova Napoli”: Antonino Anastasia (Tapan, tamburi a cornice, percussioni), Bruno Belardi (Contrabbasso, chitarra battente), Michelangelo Nusco (Violino, mandolino, baglamas), Marcello Squillante (voce, fisarmonica, chitarra), Vincenzo Racioppi (mandolino, charango), Gianluca Fusco (Voce, organetto, chitarra, gaita). Gli Ars Nova Napoli sono un gruppo che da subito si è distinto per l’amore per il repertorio popolare campano. Musicisti amanti dell’arte di strada che hanno eletto a mezzo di condivisione della cultura popolare. Professionisti di valore che calcano piazze, vicoli, mercati e marciapiedi di tutt’Italia dal 2009, ma che hanno preso parte anche ad importanti eventi e festival in Francia, Spagna, Grecia e Svizzera, sviluppando nel tempo un legame diretto con la musica e le storie della cultura campana, approfondendone la conoscenza grazie a ricerche etno-musicali, dalle pizziche pugliesi alle serenate siciliane, dai classici napoletani alle tarantelle calabresi, affacciandosi anche al di là dei propri confini scoprendo connessioni con il rebetiko greco e la musica balcanica. Un gruppo di musicisti straordinario per una rassegna che anche quest’anno ha conquistato i visitatori della mitica Villa Fazzoletti di Sorrento, con Sepe meritano citazione i suoi compagni di quest’edizione 2022 che sono: Enzo Acampora, Giovanni Cuccurullo, Saul R. Esposito, Marco Gargiulo, Istituto d’arte F. Grandi, Gina Lauritano, Dino Maccini, Mariagrazia Manfredi, Joseph Meo, Lello Palumbo, Stefano Pilato, Stari Ribar, Giovanni Rotondo, Agostino Russo, Rachele Russo, Antonio Schisano e Teresa Viola.
di Luigi De Rosa

Link utili: https://www.facebook.com/ArsNovaNapoli

Massimo Sepe: http://www.massimosepe.com

Massimo Sepe ideatore de "Il Mare chiama chi ama il mare"
Massimo Sepe ideatore de “Il Mare chiama chi ama il mare”
Stampa