“Raddoppia il gusto” la nuova campagna di Birra Leffe con che Borghese

leffe_raddoppia-il-gusto_pollo-con-i-peperoniMilano – È partita il 14 febbraio in grande stile “Raddoppia il gusto”, la nuova campagna di Birra Leffe – storico marchio AB InBev di origine belga indissolubilmente legato al mondo delle abbazie – che rende onore ai migliori abbinamenti tra i piatti tradizionali regionali italiani e le diverse varianti della storica birra. Lo Chef Alessandro Borghese – volto noto in Italia e all’estero e assiduo sostenitore delle proprie origini italiane, così come dell’innovazione in cucina – sarà il protagonista dei principali asset dell’iniziativa.

La strategia si inserisce all’interno di un contesto che ha visto crescere nel 2020 il mercato delle birre Premium e Super Premium in modo eccezionale, con un incremento a valore rispettivamente del 28% e +30% . Nello stesso anno anche Birra Leffe è cresciuta a valore del +38 , testimoniando un tasso superiore rispetto entrambi i mercati di riferimento precedentemente citati.

La speciale iniziativa “Raddoppia il gusto”, appena partita, invita gli utenti italiani a rendere i loro piatti ancora più appetitosi – e a scoprirne di nuovi – grazie all’ accostamento con una buona birra Leffe, proprio come accadrebbe con un ottimo vino. Le diverse varianti (Leffe Blonde, Leffe Rouge, Leffe Ambrée, Leffe Triple e Leffe Rituel 9) sono, infatti, caratterizzate da proprietà organolettiche, aromi e sapori differenti tra loro e ben definiti.
borghese_leffeE proprio lo chef Alessandro Borghese si farà portavoce di questo messaggio speciale, condividendo una delle proprie ricette cult – pollo con peperoni – e abbinandola a una deliziosa Leffe Rouge.

Per scoprire gli abbinamenti ideali per esaltare le proprie creazioni, gli utenti possono visitare il nuovissimo sito www.leffe.it o interagire con le pagine social del brand. Inoltre, grazie a una campagna digital che prevede Instagram Stories e banner innovativi, potranno scoprire come per ogni piatto della tradizione esista una birra Leffe perfetta.

leffe_raddoppia-il-gusto_trofie-al-pesto“Raddoppia il gusto” è una campagna unica, nata dalla riscoperta dei sapori antichie della passione per l’home cooking, che hanno caratterizzato l’anno appena trascorso e che continueranno a essere protagoniste nel 2021 (il 42% degli italiani appartenenti alle fasce più alte di reddito ha infatti dichiarato che spenderà più tempo ai fornelli).
Un messaggio forte, per sottolineare l’importanza e il valore dei piatti tipici regionali e diffondere la conoscenza legata alle diverse varianti di birra Leffe, per realizzare pairing perfetti anche a casa!

Informazioni su Leffe:
Leffe è considerata, ancora oggi, una delle poche birra d’abbazia esistenti al mondo. La sua storia inizia del 1240, quando i monaci di Notre Dame de Leffe iniziarono a fabbricare birra per offrirla ai pellegrini di passaggio. Con il passare dei secoli la produzione aumentò e si adeguò ai tempi, ma lo spirito di Leffe è rimasto immutato: ancora oggi, offrire una Leffe – nel suo iconico calice – è un simbolo di benvenuto!

Informazioni su AB InBev
Anheuser-Busch InBev è una società quotata (Euronext: ABI) situata a Lovanio, in Belgio, con quotazioni secondarie nella borsa del Messico (MEXBOL: ANB) e del Sudafrica (JSE: ANH), e con American DepositaryReceipts quotati sul mercato azionario di New York (NYSE: BUD).

Il sogno di AB InBev è quello di unire le persone per un mondo migliore. La birra, il social network originale, unisce le persone da migliaia di anni. AB InBev si impegna a costruire brand che rimangono nel tempo e a produrre le migliori birre usando materie prime di qualità. Il gruppo ha un portfolio diversificato di oltre 500 brand, che comprende marchi globali come Bud®, Corona® e Stella Artois®; marchi multi-paese come Beck’s®, Castle®, Hoegaarden® e Leffe®; e marchi locali come Aguila®, Antarctica®, Bud Light®, Brahma®, Cass®, Cristal®, Harbin®, Jupiler®, Michelob Ultra®, ModeloEspecial®, Quilmes®, Victoria®, Sedrin® and Skol®.

Il patrimonio di AB InBev nella produzione di birra risale a oltre 600 anni fa e spazia attraverso interi continenti e generazioni. Dalle radici europee, al birrificio DenHoorn di Lovanio, in Belgio, allo spirito pionieristico della Anheuser & Co Brewery di St. Louis, negli USA, alla creazione della Castle Brewery in Sud Africa durante la corsa all’oro di Johannesburg, a Bohemia, il primo birrificio in Brasile.

Grazie alla localizzazione geografica diversificata e a una presenza bilanciata tra i mercati sviluppati e quelli in via di sviluppo, AB InBev può far leva sulle capacità dei suoi circa 175.000 dipendenti situati in circa 50 diversi Paesi. Nel 2018 AB InBev ha raggiunto un fatturato di 54,6 miliardi di dollari (escluse joint venture e consociate).

Stampa