Italiani e internet, per cosa usano la rete

internetItaliani, popolo di navigatori…sì, ma su internet e tramite lo smartphone. Secondo le indagini di mercato sull’uso del web nel nostro Paese, emerge come il 92% della popolazione, ovvero quasi 55 milioni di persone, utilizzi regolarmente la connessione a internet per diverse ore al giorno, dedicando parte di questo tempo alle piattaforme social.
Fra queste, la più usata in assoluto è YouTube, seguita da WhatsApp e Facebook. Molto tempo viene dedicato, poi, alla musica in streaming e ai programmi tv. Nel 2019 circa 11 milioni di persone in più rispetto all’anno precedente si sono connesse a internet in Italia, fattore che ha determinato un incremento dell’e-commerce, ovvero della tendenza a fare acquisti online.

Lo shopping online degli italiani

Cosa comprano gli italiani tramite il web? Soprattutto cellulari (e accessori annessi come cover e auricolari) seguiti da iPad e tablet. I nostri connazionali, poi, amano fare soprattutto acquisti legati al settore musicale, comprando vinili (tornati di gran moda) e Mp3.
Altro settore a cui non si sa resistere è quello del beauty: creme e prodotti per il corpo, per il viso e per i capelli vanno per la maggiore. Molto forte è anche il commercio in rete legato alla gastronomia dato che, è risaputo, gli italiani amano cucinare e mangiare bene, utilizzando prodotti particolari e di qualità reperibili sulla rete. Infine, lo shopping online degli italiani si concentra sul settore dell’abbigliamento: vestiti, scarpe, borse e accessori registrano una vendita ogni 8 secondi! Dati in grande ascesa come quelli di chi usa il web per investire nel trading online, grazie ad apposite piattaforme che consentono l’accesso ai mercati.

Internet come fonte di informazione

La crisi della carta stampata è ormai inarrestabile, con i giornali che continuano a registrare un drastico calo di vendite dovuto, principalmente, proprio all’utilizzo della rete come fonte privilegiata di informazione da parte degli italiani.
Motori di ricerca, quotidiani online, blog e addirittura i contenuti postati dai propri contatti social costituiscono i canali attraverso cui si cercano e vengono reperite notizie. L’informazione senza filtri legata all’uso del web, in Italia, ha sostituito quella tradizionale. Di conseguenza, è online che gli italiani formano le loro opinioni, attraverso smartphone e tablet, grazie alla rete mobile e a un costo del traffico dati sempre più accessibile.
Tra gli argomenti più gettonati nei motori di ricerca troviamo le notizie sportive, il meteo, ricette di cucina e domande riguardanti la salute. Grazie a Google trends, che chiunque può consultare gratuitamente, si possono infatti scoprire le tendenze di ricerca degli italiani e avere così anche un quadro sociale piuttosto indicativo del Paese.

Stampa