Atena Lucana pronta per i “Briganti nel 3° millennio, tra natura e cultura”

tavola-rotonda2ATENA LUCANA (Sa) – È ormai tutto pronto per la manifestazione “Briganti nel III millennio, tra natura e cultura” in programma per domenica 28 luglio 2019 presso l’area attrezzata Arenaccia di Atena Lucana Scalo (Sa). Nella mattinata di domenica saranno numerose le attività previste come la passeggiata escursionistica a piedi, quella a cavallo, il tiro con l’arco, un torneo di tiro con la carabina, organizzati con i vari collaboratori. Poco prima dell’ora di pranzo si brinderà tutti insieme con l’attore Enzo D’Arco e la sua “Cantina delle arti”, per poi degustare un menù tipico locale preparato dal ristorante Borgo Lucano. Nel pomeriggio poi, oltre a canti, balli e tanta animazione, grazie alla compagnia di musicale popolare “Lu Stiavuccu”, si potrà assistere ad uno spettacolo equestre che coinvolgerà tutti i presenti. Particolare attenzione sarà riservata ai ragazzi diversamente abili che parteciperanno alla manifestazione anche quest’anno, grazie all’associazione di volontariato del Centro Iris, che ha accettato con entusiasmo l’invito del presidente dell’associazione Amici In Movimento, Francesco Bellomo, il quale crede fortemente nell’integrazione e aggregazione sociale.
Saranno presenti durante la giornata anche i membri dell’associazione del Cigar Service, il presidente Enzo Santini insieme ad Augusto Gentile, i quali hanno voluto questa partecipazione per dimostrare ai più che anche chi fuma i sigari è amante della natura.
Ovviamente tutto pronto anche per la tavola rotonda di sabato 27 luglio che si terrà alle ore 17.30 presso l’auditorium Attilio Cirillo di Atena Lucana Scalo (Sa), un incontro dal titolo “Il lavoro nel Vallo di Diano dal 1800 ad oggi: antiche certezze e prospettive di un nuovo sviluppo” alla quale prenderanno parte il prof. Severino Nappi, il prof. Maurizio Ballistreri, il dott. Denis Nesci, il dott. Benedetto Di Iacovo, il vice-sindaco Francesco Manzolillo, moderata dall’Avv. Giuseppe Lanocita. Concluderanno la serata una serie di degustazioni dell’Azienda L’Arcone allo scopo di valorizzare i nostri prodotti tipici locali, dell’azienda L’Arcone.

Stampa