Lugano e Sorrento insieme per commemorare il direttore Aniello Lauro

aniello-lauro-e-cossigaGrazie al patrocinio del Comune di Lugano e in collaborazione con il Centro Culturale LAC (Lugano Arte Cultura), la famiglia Lauro ha programmato una festa per commemorare il decimo anniversario di Aniello Lauro’spassing nel prossimo mese di novembre. Aniello Lauro, il leggendario direttore generale del Grand Hotel Splendide Royal, è stato anche un promotore indimenticabile della vita sociale, culturale ed economica di Lugano. “Aniello Lauro e Lugano: 40 anni di amore” si svolgerà presso il LAC, una prestigiosa location scelta per ospitare un ricco programma di eventi, tra cui due mostre storiche, una fotografia uno e uno di pittura, seguita dalla presentazione ufficiale della la biografia del manager di origini italiane, dal titolo “Cossiga Suite” e pubblicato da GoldenGate Edizioni. Scritto dal fratello di Aniello, Raffaele Lauro, il libro include una prefazione dal defunto ex presidente della Repubblica Italiana, Francesco Cossiga, un caro amico di Lauro e ammiratore di lunga data della città di Lugano. invito-lauroLa mostra fotografica seguirà carriera professionale di Lauro a Lugano, 1965-2008, così come condividere le sue prestigiose amicizie internazionali attraverso una straordinaria galleria di fotografie che lo ritraggono insieme a personalità delle istituzioni, della politica, dell’economia, della finanza, dell’arte, dello spettacolo e, in particolare, opera, una delle più grandi passioni di Lauro insieme con l’arte. La mostra di pittura, d’altra parte, documenterà l’amore di Aniello Lauro della pittura, ispirata dal barone Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza e alimentato dalla sua amicizia con il famoso collezionista d’arte. Marco Borradori, il Sindaco di Lugano, si aprirà ufficialmente l’evento il Sabato, 24 novembre 2018, alle 18:00, nella sede della LAC e in presenza del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, e l’On. Roberto Badaracco, Capo del Ministero svizzero per la cultura, lo sport e gli eventi. Le mostre rimarranno aperte al pubblico, con accesso gratuito, la Domenica, 25 novembre dalle 10.00 alle 12.00. I saluti delle autorità di apertura saranno seguite da testimonianze di amici di Lauro, accompagnata dalla proiezione di un video-riassunto delle interviste radiofoniche e televisive rilasciate da Lauro nel corso degli anni, nonché da una presentazione della sua biografia, con molte altoparlanti importanti. Una caratteristica speciale dedicata all’evento, in inglese e in italiano, a cura della rivista svizzera “ExcellenceMagazine.Luxury”, sarà dato agli ospiti per commemorare l’evento, che sarà poi terminare con un ricevimento per gli ospiti provenienti da tutto il mondo. Nel 2019, la celebrazione sarà ripetuta a Sorrento con il patrocinio del Sindaco: Sorrento è la città dove Lauro è nato e cresciuto, ed è un posto molto speciale che simboleggia l’arte dell’ospitalità. Il ricordo di Aniello Lauro, quindi, idealmente collegare due delle più famose destinazioni turistiche in tutto il mondo.

Stampa