Napoli, il Gip archivia il caso “nuovo stadio”

Tommaso Sodano
Tommaso Sodano

NAPOLI – Archiviazione per Tommaso Sodano sul caso “nuovo stadio”, l’ha deciso il GIP e il vice sindaco ha così commentato l’esito giudiziario della vicenda: “Ho sempre avuto fiducia nell’operato della magistratura, soprattutto perchè convinto di aver operato nel pieno rispetto delle leggi e in modo trasparente, sempre nell’esclusivo interesse della città”. La Procura della Repubblica aveva avviato delle indagini nei confronti del Vicesindaco e dell’imprenditrice Faraone Mennella in merito all’ipotesi di realizzazione del nuovo stadio della città. La stessa Procura, all’esito della attività di indagine, aveva già richiesto l’archiviazione del procedimento, ritenendo che non fossero state accertate irregolarità nella vicenda in questione. Il Gip, presso il Tribunale, aveva richiesto ulteriori approfondimenti alla Procura che, dopo un’ulteriore attività di indagine, aveva rinnovato la richiesta di archiviazione. Il Gip, in data odierna, ha archiviato il processo, stabilendo che nella vicenda non vi fossero elementi per ipotizzare alcun reato a carico del Vicesindaco Sodano. All’esito, deve dunque, concludersi che nessuna irregolarità o violazione di legge è stata commessa, dal Vicesindaco nella vicenda relativa alla costruzione del nuovo stadio.

Stampa