Alla “Sorrento Lingue” la Giornata Europea delle Lingue

Cristiana Panicco, director Sorrento Lingue

SORRENTO – Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la Giornata Europea delle Lingue grazie all’iniziativa della “Sorrento Lingue” che ormai da tre anni abbina a questo appuntamento internazionale il suo Open Day che assume un significato ancora più forte se si considera che Sorrento Lingue ha aperto la nuova sede all’Istituto Sant’Anna in via Marina Grande 16.
“Sono molto contenta del lavoro che abbiamo svolto in oltre dieci anni di attività a Sorrento – spiega la titolare e direttrice dell’Istituto Cristiana Panicco – ed oggi nella nuova sede disponiamo di ulteriori spazi e servizi per svolgere ai massimi livelli sia la formazione linguistico-culturale sia l’accoglienza dei tanti studenti stranieri che ogni anno e sempre più numerosi scelgono il nostro Istituto per le loro sessioni formative e di specializzazione. Come dipartimento di lingue straniere, in aggiunta ai tradizionali corsi di inglese, francese, tedesco, spagnolo, giapponese che sono tenuti da docenti madrelingua appositamente formati, e finalizzati al conseguimento di certificazioni sempre più richieste come TOEFL, Trinity, DELE, DELF, da la Sorrento Lingue avvierà il “Tandem Learning Program”, cioè un metodo che fa incontrare tra loro, via mail o di persona, due studenti di diverse nazionalità, consentendo così di praticare e migliorare le proprie abilità nella scrittura o nel parlato”. La Panicco evidenzia infatti come “lavorare in tandem sia un ottimo metodo per praticare la lingua del partner e migliorare le proprie abilità nella scrittura e nel parlato; per conoscere le abitudini, gli usi e la cultura di un Paese straniero; per fare nuove amicizie confrontandosi con persone di culture diverse e infine per comunicare in lingua straniera in modo gratuito e originale”.
Gli altri programmi sono:
– full immersion week-end: si tratta della possibilità di partecipare a dei fine settimana, organizzati in attraenti location in Italia o all’estero, appositamente organizzati per “calare” lo studente in una “tre giorni” di completa immersione nella lingua di studio, con l’ausilio di docenti madrelingua e circondati da altri studenti, con cui far pratica socializzando e divertendosi
– English for Business & Tourism: l’assoluta importanza dell’inglese nel mondo del lavoro è ormai un fatto acquisito. Alla Sorrento Lingue siamo consapevoli dell’importanza dell’inglese non solo come mezzo di incontro con la cultura anglosassone, ma anche e soprattutto come fondamentale strumento di comunicazione a livello internazionale, negli affari e nella società. Con questa premessa, il nostro Istituto ha attivato corsi specifici di inglese per gli affari ed il turismo (settore, quest’ultimo, fondamentale in un comprensorio come quello sorrentino). I nostri corsi si basano su simulazioni di situazioni lavorative che si verificano di frequente: scrivere una relazione, fare una telefonata di lavoro, simulare un colloquio di lavoro, abituandosi ad utilizzare il linguaggio appropriato e la terminologia adatta ad ogni circostanza; corsi di inglese online: sulla base dell’esperienza maturata dal Dipartimento di italiano e da quello Universitario, dal prossimo anno avvieremo i corsi di inglese a distanza, tramite uno specifico supporto audio-video, in grado di permettere lezioni one-to-one o in piccoli gruppi: vere aule virtuali in cui studiare l’inglese nella comodità della propria casa o ufficio, e con una maggiore flessibilità oraria.
Quest’anno si terrà per la prima volta il corso di lingua cinese: “alla Sorrento Lingue siamo ben a conoscenza delle molteplici opportunità, in termini di crescita culturale e professionale, fornite dagli scambi linguistici, accademici, economici con la Repubblica Popolare Cinese, protagonista assoluto del nuovo scenario globale – spiega la Panicco -. Per cogliere tali opportunità, la conoscenza, almeno basilare, della lingua e della cultura è imprescindibile. I corsi di cinese della Sorrento Lingue intendono favorire un primo approccio al colosso asiatico e alla sua millenaria civiltà.
I corsi della Sorrento Lingue sono rivolti a:
– bambini: “esporre” i più piccoli a lingue e culture diverse permette loro di compiere un salto qualitativo rispetto ai loro coetanei, sviluppando più solide capacità comunicative (ascolto, comprensione e produzione) ed orizzonti più ampi. Il risultato che ne deriva è la formazione di un’educazione multiculturale e di uno spirito rispettoso e solidale nei confronti dei modi di vivere e pensare degli altri popoli
– giovani ed adolescenti: è noto come i giovani, in particolare, amino “incontrare” ed esplorare nuove culture. Viviamo in un mondo in cui la conoscenza di una o più lingue straniere rappresenta ormai una necessità vitale, un passaporto per il futuro, anche dal punto di vista professionale: un datore di lavoro, scegliendo un giovane con una formazione linguistica acquisita o potenziata sin dall’adolescenza, saprà di poter contare su una persona dalla mente aperta, abituata a studiare, e quindi a ragionare, e con il pregio della predisposizione al successo professionale
– adulti: potenziare le conoscenze linguistiche acquisite anni prima durante gli anni di scuola è assolutamente determinante in un mercato del lavoro come quello attuale, fortemente competitivo ed “immerso” nella globalizzazione dei saperi e delle capacità.
“La Sorrento Lingue è fermamente persuasa del fatto che le lingue straniere non costituiscano un sapere astratto da apprendere, ma uno strumento straordinario che ci mette in condizione di comunicare con gli altri, condividere esperienze ed imparare: uno strumento che ci apre al mondo e ci offre la possibilità di accoglierlo – conclude la Panicco – Il nostro Istituto ha fatto dell’interculturalità e dell’arricchimento linguistico i suoi punti di forza, ponendoli alla base della mission aziendale da oltre dieci anni. Per questo, ha il piacere di aprire le sue porte a quanti – bambini, ragazzi o adulti – vogliano garantirsi una formazione multilingue ed un’educazione interculturale per un futuro nel mondo globale.
Sabato 25 settembre, alle ore 9.30 nell’aula magna dell’Istituto, si terrà la tavola rotonda sul tema: “Lingua, cultura e business: alla scoperta del gigante asiatico”. (18/09/2010)
Stampa